Pompe DHP-JHP Diamond Series

DHP pump nova rotors

Diamond Series

Diamond Series

Serie industriale con tramoggia

Serie con tramoggia e coclea in alimentazione all’idraulica, sono le macchine ideali per il pompaggio di sostanze viscose e non scorrevoli, ad elevatissimo contenuto di solidi.
La serie DHP e JHP è la versione dotata di tramoggia larga e coclea in alimentazione alla parte idraulica. Consente il trasporto di prodotti poco scorrevoli con tendenza alla formazione del ponte. Particolarmente adatta a impasti o sostanze solide comprimibili di notevoli dimensioni comprimibili quali frutta e verdura intera.

Trova ampio spazio nelle applicazioni alimentari per uva, uva fresca intera, carico di pomodori in pezzi o impasti del settore dolciario. Realizzata di serie in acciaio inossidabile AISI 304 o AISI 316. Design privo di zone morte e di facile pulizia.

 

  • Serie DHP: la motorizzazione è accoppiata direttamente alla pompa tramite flangia. Tale soluzione risulta estremamente economica e compatta, riduce sensibilmente i costi di installazione e semplifica la manutenzione. Gli sforzi generati dalla parte idraulica sono supportati dalla motorizzazione stessa. Ogni motorizzazione impiegata è stata opportunamente selezionata in base a restrittivi parametri tecnici e sono state sottoposte a numerosi test di durata sotto carichi gravosi.

DHP series

 

  • Serie JHP: la motorizzazione è collegata all’albero in entrata della pompa tramite giunto di accoppiamento. Questa soluzione rappresenta la miglior soluzione dal punto di vista delle performance e della durata. Tutti gli sforzi generati dalla pompa vengono assorbiti dai cuscinetti presenti nel supporto. Tali cuscinetti hanno una resistenza ai carichi elevatissima. Vengono montati con precisione estrema su componenti di altissima qualità costruttiva. E’ la miglior soluzione quando si vuole garantire la massima durata e affidabilità, pur necessitando di spazi di installazione maggiori. Il supporto cuscinetti da noi progettato, è modulare e può essere installato successivamente in una pompa con supporto monoblocco della serie DHP. Rappresenta lo stato dell’arte per quanto riguarda questo tipo di installazioni.

 

JHP series

 

Applicazioni tipicheTabella riassuntiva dei modelliCaratterisctiche in dettaglioPunti di forzaVideo

Fanghi di depurazione
Trattamento acque
Fanghi industriali
Detergenti e prodotti chimici industriali
Impasti dell’industria della carta
Trattamento acque
Agricoltura
Detergente e prodotti chimici industriali
Prodotti di derivazione petrol-chimica
Industria Navale
Industria del pomodoro
Enologia, pigia diraspato, uve intere
Industria del pane e dolciaria
Industria casearia, formaggi e paste di formaggio

Range di funzionamento

Portata

Fino a 105 m³/h
Pressioni
Fino a 24 bar per la serie standard (48 bar su richiesta)
Temperatura
Da -40°C fino a 150°C

Portate e pressioni

SizeModelQmax 2 bar [m³/h]rpm maxP max [bar]
D0252L16.910006
D0251K29.4100012
D02505K41.580024
D0304L1118006
D0302K25.680012
D0301K42.260024
D04010L116.56006
D0404K28.560012
D0402K43.750024
D04016L123.56004
D0408K2126008
D06020L1285006
D06010K21450012
D0604K45.740024
D06030L1335004
D06016K216.55008
D12040L1434006
D12020K22040012
D12010K41035024
D12060L163.54004
D12030K2324008
D30080L1763506
D30040K23835012
D30020K415.430024
D300120L11103504
D30060K2553508

detailed-characteristics-dhp-jhp

 

<strong>Snodo brevettato:</strong>

Di tipo a spinotto, vero e proprio cuore della pompa monovite, rappresenta la migliore soluzione, di tale tipologia, presente nel mercato. Superiore per durata, affidabilità e costi di manutenzione, riesce a coniugare compattezza estrema con una robustezza ineguagliata. La sua particolare costruzione consente di suddividere i carichi assiali e le coppie in elementi diversi, rendendolo unico nel suo genere. Oltre a ciò il ripristino dei componenti usurati risulta poco dispendioso grazie alle bussole riportate nelle zone di usura, evitando la sostituzione di costosi componenti (rotore, albero di trasmissione e albero cavo). Per resistere alle alte pressioni nel corpo pompa (fino a 12 bar) è possibile bilanciare idraulicamente lo snodo.

nr_bch_en_002_html_6e17f61b

<strong>Basamenti:</strong>

I basamenti sono caratterizzati da spessori notevoli e risultano essere molto robusti. Disponibili in acciaio al carbonio o acciaio inossidabile. Possono essere forniti anche secondo normativa API 676, in versione carrellata, con supporti anti vibranti oppure in skid su specifica del cliente.

nr_bch_en_002_html_m52726f8c

 
<strong>Materiali:</strong>

Le parti a contatto con il prodotto delle pompe serie Diamond DN e JN possono essere costruite in diversi materiali. Dalla versione in ghisa all’acciaio inossidabile (AISI 304 e AISI 316), oltre che in altri materiali su richiesta come Duplex e Super Duplex. Anche nella versione in Ghisa le parti rotanti vengono comunque realizzate in acciaio inossidabile AISI 420 o su richiesta in AISI 304 / AISI 316.

<strong>Basse pulsazioni:</strong>

Basse pulsazioni: Stress tensionali e pulsazioni molto basse. L’effetto centrifugo è ridotto al minimo grazie ai bassi giri operativi e lo sviluppo prevalentemente assiale della pompa.

<strong>Tenuta albero:</strong>

E’ possibile installare diversi sistemi di tenuta, ogni soluzione è adatta ad impieghi specifici. Le tipologie disponibili sono: tenuta meccanica singola interna, tenuta meccanica singola con quench, tenuta meccanica doppia contrapposta, tenuta meccanica doppia in tandem oltre a baderna e baderna flussata.
Le varianti di tenuta sono tutti intercambiabili sulla pompa standard. Ogni soluzione è stata ingegnerizzata con cura tenendo conto di tutte le condizioni operative. Oltre a poter cambiare il sistema di tenuta è possibile installare diversi tipi di tenuta meccanica in funzione dell’applicazione. Gli alloggiamenti sono idonei all’installazione di tenute realizzate secondo norme ISO EN 12756. Oltre a ciò è possibile utilizzare tenute a cartuccia dei principali costruttori, disponibili anche secondo norme API 682 categoria 1 e 2.

nr_bch_en_002_html_6a8b7bf6

 
<strong>Modularità: </strong>

La serie Diamond si basa sul concetto di modularità in ogni sua singola caratteristica: parti idrauliche, casing, tenute, basamenti, supporti, alberi di trasmissione. Ogni componente può essere realizzato in una serie di varianti senza andare a modificare la struttura della macchina mantenendo standard i principali componenti di ricambio.

nr_bch_en_002_html_1c537a2d    nr_bch_en_002_html_1ec32ebd     nr_bch_en_002_html_6185485c

 

 

<strong>Prestazioni: </strong>

Durata, efficienza, affidabilità e bassi consumi. Con la serie Diamond abbiamo raggiunto i massimi livelli di sviluppo tecnologico in ogni singolo aspetto.

<strong>Versatilità:</strong>

La serie Diamond è progettata per essere versatile in ogni suo utilizzo, per questo motivo può essere allestita con optional e accessori idonei ad ogni campo applicativo. Oltre a ciò vengono naturalmente sfruttate le peculiarità delle pompe monovite nel pompaggio di fluidi di varia natura, da bassa ad altissima viscosità, puliti o contenenti solidi di varia natura e dimensione.

<strong>Motorizzazioni:</strong>

Tutte le motorizzazioni che vengono installate sulla serie Diamond sono state testate a lungo e sottoposte a severe e rigorose verifiche tecniche. Possiamo installare sia motori elettrici che idraulici.
Tutti i modelli di riduttori e variatori presentano determinate caratteristiche in termini di robustezza, dimensione dei cuscinetti e qualità degli ingranaggi.

 
<strong>Efficienza: </strong>

Standard al massimo livello, efficienza operativa eccezionale grazie a rendimenti volumetrici ottimi anche alle alte pressioni e consumi ridotti al minimo. Tutte le idrauliche della serie Diamond sono state calcolate per garantire il massimo che si può trovare ad oggi sul mercato.

<strong>Qualità</strong>

Ogni componente è realizzato secondo specifiche di qualità molto restrittive. Finiture e precisione di ogni singolo componente sono la base di partenza di ogni singola pompa realizzata. Tutti i componenti sono soggetti a controlli specifici in base alle caratteristiche e alla funzionalità degli stessi.

 
<strong>Manutenzione:</strong>

La serie Diamond è progettata per garantire una facile manutenzione rendendo necessaria la sostituzione di un minimo numero di componenti.
In particolare le bussole dello snodo consentono il ripristino totale dello stesso senza dover sostituire alberi e rotori. I costi di manutenzione risultano così ridotti. Il costo della macchina, considerato nel suo intero ciclo di vita, risulta essere altamente competitivo.

easy Manintenance higher Long life cost benefit

 

 
<strong>Costo / Beneficio :</strong>

La serie Diamond, grazie alla compattezza dei suoi elementi riesce ad abbinare caratteristiche tecniche senza confronto a costi molto competitivi. La modularità consente di dare soluzioni corrette in funzione dell’applicazione evitando di pagare caratteristiche di cui non si necessita, tutto a favore della competitività

 
<strong>Capacità di addescamento:</strong>

Le peculiarità delle parti idrauliche della pompa monovite consentono ottime capacità di adescamento (fino a 7m). Le pompe della serie Diamond sono state progettate per creare le minor perdite di carico possibile nel corpo pompa, grazie ad ampie sezioni e un giunto compatto e dal design fluidodinamico.

 
<strong>Facilità di installazione:</strong>

Le pompe della serie Diamond risultano facili da installare grazie alla compattezza, semplicità di funzionamento e flessibilità operativa grazie ai vari allestimenti disponibili.

<strong>Documentazione

Documentazione dettagliata: Ogni pompa viene accompagnata da istruzioni operative chiare e dettagliate. Gli ordini sono seguiti da personale esperto e qualificato che integra nella fornitura documentazione dettagliata su commessa e specifica per il prodotto fornito.

user-maintenance-manual for each pump

 

Dettagli
Materiali
Materiale dei casing:

Materiali base:
S275JR, AISI 304, AISI 316

Materiale degli alberi di tenuta

Materiali base:
AISI 420, AISI 304, AISI 316, F51(Duplex), F55 (Super Duplex)
Rivestimenti:
Cromo duro a spessore
Ossido di Cromo al Plasma (ceramicatura)

Materiali dei rotori

Materiali base:

AISI 420, AISI 304, AISI 316, F51(Duplex), F55 (Super Duplex)
Trattamenti termici:
Tempra a induzione (solo su AISI 420)
Rivestimenti:
Cromo duro a spessore
Ossido di Cromo al Plasma (ceramicatura)
Carburo di tungsteno in HVOF

Materiali degli statori

Materiali base:
NBR, NBR alimentare, NBR bianco alimentare
EPDM, EPDM alimentare, EPDM alimentare bianco
FPM, FPM alimentare
HNBR, HNBR alimentare
SILICONE alimentare
Buna-N (solo su alcuni modelli su richiesta)
HYPALON (solo su alcuni modelli su richiesta)
PTFE (solo su alcuni modelli su richiesta)

Base plates
Basamenti

Base standard
Base con piedi regolabili antivibranti igienici
Base con piedi regolabili antivibranti igienici
Base con alzate
Skid con dispositivi di sollevamento
Carrello per settore industriale
(Per i dettagli costruttivi si rimanda alla brochure opzioni, accessori e allestimenti)

Connessioni
Flange UNI 2278 PN16 per pompe a 1 e 2 stadi
Flange UNI 2284 o 6084 PN40 per bocchettoni di mandata pompe a 4 stadi
Flange UNI 2285 PN64 per bocchettoni di mandata pompe a 8 stadi
Attacchi filettati GAS BSP
DIN 11851
Clamp ISO 2852, Clamp ASME-3A, Clamp DIN 32676
RJT
SMS 1145
Garolla
Macon
Sistemi di tenuta
Tenuta a Baderna B01
Tenuta a Baderna Flussata B02 (da flussare secondo API PLAN 51, 52, 55)
Tenuta Meccanica Singola G0K9 (API PLAN 2 o da flussare secondo API PLAN 11, 32)
Tenuta meccanica Singola con Quench Q0K9 (da flussare secondo API PLAN 51, 52, 55)
Tenuta Meccanica Doppia Back to Back D0K9 (da flussare secondo API PLAN 53A, 54)
Tenuta Meccanica Doppia in Tandem K0K9 (da flussare secondo API PLAN 52, 53A, 55)
Tenute a cartuccia singole o doppie anche in versione API 682 categoria 1
(Per i dettagli costruttivi si rimanda alla brochure sistemi di tenuta e tenute)
Optional per l’albero di trasmissione

Gusci di protezione per lo snodo
(Per i dettagli costruttivi si rimanda alla brochure opzioni, accessori e allestimenti)

Dispositivi di protezione
Sonda di temperatura contro la marcia a secco (standard nella versione ATEX)
Flussostato
Pressostato
(Per i dettagli costruttivi si rimanda alla brochure opzioni, accessori e allestimenti)
Dispositivi di controllo

Quadro elettrico
Quadro elettrico con inverter
Motore con inverter integrato
(Per i dettagli costruttivi si rimanda alla brochure opzioni, accessori e allestimenti)

Optional e allestimenti
Camicia di riscaldamento per lo statore
Camicia di riscaldamento per la tramoggia
Copri statore in acciaio inossidabile
Connessione CIP realizzata nel corpo pompa
Bocchettone eccentrico
Attacco tangenziale flangiato o con attacco filettato
Trituratore
Barilotto di flussaggio
Supporto monoblocco in acciaio inossidabile
Supporto monoblocco ermetico
Carter di protezione per la motorizzazione
(Per i dettagli costruttivi si rimanda alla brochure opzioni, accessori e allestimenti)
Certificazioni
CE
ATEX
API 676 terza edizione

 

 

Brochure DHP JHP Trichter-Baureihe mit Förderschnecke
Brochure DHP JHP Trichter-Baureihe mit Förderschnecke

Brochure DHP JHP Trichter-Baureihe mit Förderschnecke
Diamond Baureihe Exzenterschnecken
lang: Deutsch

Brochure DHP JHP trémie avec pales d’approches
Brochure DHP JHP trémie avec pales d’approches

Brochure DHP JHP trémie avec pales d’approches
Diamond Series Pompes à cavité progressive
lang: Francais

Brochure DHP JHP
Brochure DHP JHP

Brochure DHP JHP
Diamond Series Progressing Cavity Pumps
lang: English

Brochure DHP JHP Tramoggia con Rompiponte
Brochure DHP JHP Tramoggia con Rompiponte

Brochure DHP JHP Tramoggia con Rompiponte
Diamond Series Pompe a Cavità Progressiva
lang: Italiano